Dal bisogno di poter realizzare della musica antica con un flauto di Böhm in una maniera più storicamente ragionata, ho cominciato a sviluppare delle testate di legno per il flauto d’argento. Il risultato è una testata di legno con un’ imboccatura ritagliata e un corpo d’argento.

L’imboccatura ovale rende un suono di flauto che è manovrabile, subito articolato e limpido. Io preferisco suonare il mio Jack Moore con una testata di legno serpente.

Bohmfluit